CONSEGNA GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI
Se acquisti entro le 13 verrà spedito oggi
Accedi AccediRegistrati



Password dimenticata?



ACCEDI

email o password non corrette
Calendario Dell'avvento
-30% Curcuma 12.000mg C3 Complex
Benvenuti nel nostro blog

Come evitare il mal di schiena

come-evitare-il-mal-di-schiena

Il mal di schiena è una condizione di dolore molto comunemente riscontrata. Molte persone hanno avuto un recente episodio di dolore alla schiena, e circa l'80% di tutte le persone avrà un mal di schiena ad un certo punto della propria vita.

Se state già lottando contro il dolore alla schiena o stanno cercando di prevenire questo problema, sappiate che nella vostra routine quotidiana ci sono dozzine di opportunità per proteggere la schiena.

Cause del mal di schiena

Il dolore alla schiena può arrivare all'improvviso e durare meno di sei settimane (acuto), che può essere causato da una caduta o dal sollevamento di un oggetto pesante. Il dolore alla schiena che dura più di tre mesi (cronica) è meno comune del dolore acuto.

Il mal di schiena si sviluppa spesso senza una specifica causa riscontrabile dai normali controlli medici.

 

Le condizioni comunemente legate al dolore alla schiena includono:

 

Stress muscolare: Il sollevamento ripetuto di oggetti pesanti o un movimento improvviso possono creare problemi ai muscoli della schiena e ai legamenti spinali. Se non sei molto allenato, una tensione costante sulla schiena può causare spasmi muscolari dolorosi.

 

Dischi rigidi: I dischi fungono da cuscini tra le ossa (vertebre) nella tua colonna vertebrale. Il materiale morbido all'interno di un disco può uscire causando un’ernia e premere su un nervo. Tuttavia, è possibile avere un ernia al disco senza dolore. L’ernia al disco è spesso rilevata incidentalmente quando ci si sottopone a raggi X della colonna vertebrale o per qualche altra ragione.

 

Artrite: L'osteoartrosi può interessare la schiena inferiore. In alcuni casi l'artrite della colonna vertebrale può portare ad un restringimento dello spazio intorno al midollo spinale, una condizione chiamata stenosi spinale.

 

irregolarità scheletriche: Il dolore alla schiena può verificarsi se si ha un’anomalia posturale. La scoliosi, una condizione in cui la colonna vertebrale si curva sul lato, può anche portare a dolore alla schiena, ma generalmente solo se la scoliosi è grave.

 

Osteoporosi: Le vertebre della spina dorsale possono sviluppare fratture di compressione se le vostre ossa diventano porose e fragili.

 

Fattori di rischio

Chiunque può sviluppare dolori alla schiena, anche i bambini e gli adolescenti. Tuttavia, questi fattori potrebbero aumentare il rischio di sviluppare mal di schiena:

 

Età: Il dolore alla schiena è più comune a partire da 30 o 40 anni.

Mancanza di esercizio: la debolezza dei muscoli della schiena possono portare facilmente a dolore.

Sovrappeso: può essere causa di stress sulla schiena.

Malattie: Alcuni tipi di artrite e cancro possono contribuire al dolore alla schiena.

Sollevare oggetti in maniera impropria. Utilizzando la schiena invece delle gambe può portare a dolore alla schiena.

Condizioni psicologiche: Le persone inclini alla depressione e all'ansia sembrano avere un maggiore rischio di dolore alla schiena.

 

Come combattere il mal di schiena?

Sia che tu stia combattendo il dolore, o semplicemente desideri evitarlo, ecco a tal proposito qualche semplice ma efficace consiglio:

 

Dormire con un cuscino sotto le ginocchia

Dormire sulla schiena mette pressione sulla spina dorsale. Alzare le gambe leggermente allevia questa pressione sulla schiena mentre dormi. Puoi ridurre questa  pressione ponendo un cuscino sotto le ginocchia.

 

Calcio e vitamina D

Ossa forti possono aiutare a prevenire l'osteoporosi. È una delle cause più comuni del dolore alla schiena nell’anziano, in particolare per le donne. Questo può essere combattuto assumendo alimenti ricchi in calcio e vitamina D.

 

Il calcio si trova:

•latte

•Yogurt

• verdure a foglia

• integratori

 

La vitamina D si trova:

 

• pesce grasso

•tuorli d'uovo

• fegato di manzo

•formaggio

• integratori

 

Usa scarpe comode

Indossare scarpe comode e in particolare per le donne con tacco basso è utile per prevenire il dolore alla schiena. Riducono

 

 

Assumere una postura corretta

La postura non è solo un modo per sembrare più elegante, infatti assumendo una postura corretta andiamo a proteggere la colonna vertebrale. La cattiva postura mette tensione e stress sulla schiena e può cambiare l'architettura della colonna vertebrale.

 

Mantenere la postura anche quando si sta alla scrivania

Quando ci si siede su una sedia in ufficio, bisognerebbe tenere le spalle aperte e il collo alto. È fondamentale mantenere una buona postura e sostenere la schiena quando si siede, specialmente se lo fai per diverse ore ogni giorno. Scegli una sedia di qualità che fornisce un sostegno forte per la tua schiena più e assicurati che le ginocchia siano un po’ più alti dei fianchi quando siete seduti.

 

Smettere di fumare

Sappiamo che il fumo è un grave rischio per la salute, e anche i fumatori hanno maggiori probabilità di soffrire di mal di schiena rispetto ai non fumatori. La ragione per questo è che la nicotina limita il flusso sanguigno ai dischi della colonna vertebrale. Ciò può causare l'asciugatura, la crepa o la rottura. Il fumo riduce anche la quantità di ossigeno nel sangue, che provoca una riduzione del nutrimento ai muscoli e ai tendini nella parte posteriore. Una schiena malsana e debole è più vulnerabile a tensioni accidentali e tiranti che causano dolori alla schiena.

 

Cambiare posizione di tanto in tanto

Stare in piedi, sedersi o sdraiarsi in un posto a lungo non è sano per la schiena. Quando per esempio si lavora diverse ore davanti al computer è necessario di tanto in tanto alzarsi, camminare e sgranchirsi un po’. Questo aiuterà a migliorare la circolazione alla schiena.

Articoli Correlati :

Chi ha bisogno di prendere la vitamina D e perché?

Lascia un commento su questo articolo

Indirizzo e-mail
Nome e Cognome
Commenti


Commenti

Attenzione: Le opinioni presenti di seguito sono espresse dai clienti Simply Supplements. Simply Supplements non è responsabile delle medesime. Esse non possono, inoltre, essere considerate dei consigli medici.

Lascia un commento per primo
Simply Supplements Facebook
Simply Supplements Twitter
Simply Supplements Instagram
Simply Supplements Pinterest
Simply Supplements Blog
Simply Supplements YouTube




© SimplySupplements™ 2018   Tutti i diritti riservati

Show Bottom Menu
Continua a leggere +

payment options
top of page