CONSEGNA GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI
 
Se acquisti entro le 13 verrà spedito oggi
Accedi AccediRegistrati



Password dimenticata?



ACCEDI

email o password non corrette

Il carrello è vuoto

SUBTOTALE
0,00€
Benvenuti nel nostro blog

Come mantenersi sani dopo 50 anni?

come-mantenersi-sani-dopo-cinquanta-anni

Come il tuo corpo invecchia dipende in parte da fattori familiari (genetici) ma lo stile di vita ha un impatto più potente sul modo in cui questo processo si svolge. Fortunatamente, lo stile di vita, inteso come alimentazione, attività fisica e in generale tutte le norme per mantenersi in buona salute può essere controllato.

 

 

 

 

 

 

Quali cambiamenti si presentano dopo i 50 anni?

 

Una delle cose che definiscono l'invecchiamento è:

 

Perdita della massa muscolare: la perdita della massa muscolare è parte naturale dell'invecchiamento e a causa di ciò il metabolismo rallenta e ciò provoca un aumento di peso. Inoltre le nostre cellule diventano resistenti all'insulina quando invecchiamo. Questo può portare a un aumento del grasso a livello addominale soprattutto nelle donne.

Nella resistenza all'insulina, le cellule del tessuto adiposo, del muscolo e del fegato non rispondono normalmente all'insulina. Di conseguenza, le cellule epatiche non assorbono facilmente il glucosio (zucchero nel sangue) dalla circolazione sanguigna, una situazione che può mantenere i livelli di zucchero nel sangue al di sopra del normale e aumentare il rischio di diabete di tipo 2.

 

Cambiamenti della pelle e dei capelli: la pelle comincerà a diventare più sottile e diventerà più secca e meno elastica. Poche persone sfuggono alle rughe della vecchiaia, ma una buona prassi per proteggere la pelle è l’esposizione selvaggia al sole. Inoltre il processo di invecchiamento interesserà anche i capelli in cui le cellule del pigmento (cellule che danno il colore) si ridurranno e i capelli cominceranno a diventare grigi. Inoltre anche i capelli diventeranno più sottili.

 

Cambiamenti in vista e udito: la diminuzione della vista e dell'udito spesso si presenta con l'invecchiamento. Molte persone di mezza età hanno bisogno di occhiali da lettura, poiché diventa sempre più difficile per gli occhi concentrarsi sugli oggetti che sono vicini. Alcune persone anziane hanno la cataratta o possono sviluppare il glaucoma (aumento della pressione oculare) Anche la visione notturna e la nitidezza visiva tendono a diminuire. I problemi di udito sono comuni nelle persone anziane. Spesso avviene gradualmente, quindi non sempre ci si fa caso. Con l'età, il suono ad alta frequenza diventa più difficile da sentire e diventa anche difficile seguire una conversazione quando c'è del rumore di fondo.

 

Cambiamenti nei ritmi del sonno: le persone anziane hanno bisogno di meno sonno rispetto a quelli più giovani. Quando si invecchia, si tende anche a svegliarsi più frequentemente e non si dorme profondamente come quando si è giovani.

 

Cambiamenti nella funzione cardiaca: la frequenza cardiaca rallenta con l'età e le tue arterie potrebbero diventare più rigide. Queste due cose possono esercitare pressione sul tuo cuore causandone un ingrandimento chiamata ipertrofia cardiaca. Molte persone anziane sviluppano malattie cardiache a causa di questi fattori.

 

Cambiamenti nelle vostre ossa e nelle giunzioni: come per tutte le strutture, l'uso nel tempo ne provoca usura e rottura. Le persone anziane possono sviluppare osteoporosi, che causa la riduzione della densità ossea. Ciò potrebbe portare a fratture ossee. In molte persone anziane si riscontra anche una riduzione della statura. L'osteoartrosi invece (la riduzione della cartilagine a livello delle articolazioni) è anche molto comune nelle persone di età superiore ai 65 anni per una ridotta produzione di glucosamina, condroitina e di tutte le molecole che sono la base strutturale delle cartilagini. L'eccesso di peso ne aumenta il rischio.

 

Cambiamenti nella funzione del cervello: il cervello ha la straordinaria capacità di adattarsi alle svariate condizioni che si possono presentare durante la vita di un individuo (come la riduzione del flusso al cervello) e nonostante ciò molte persone rimangono brillanti fino alla fine della loro vita. Ma altri invece manifestano perdita di memoria durante la vecchiaia. Questo può variare da leggera a grave, ed è talvolta un segno dell'insorgenza della malattia di Alzheimer. Esercitarsi regolarmente e partecipare ad attività che stimolano il cervello può migliorare la tua funzione cognitiva.

 

Come prevenire i cambiamento naturali del corpo

 

È ben noto che la salute passa attraverso un alimentazione sana, mangiare cibi naturali e non processati è veramente la chiave. Alcuni alimenti come i fagioli e le verdure a foglia forniscono vitamine e minerali necessari e aiutano il corpo a rimanere in forma. Sia che tu abbia 4 o 94 anni, questi super alimenti forniscono un potere nutrizionale tale da sostenere l’organismo. Ad esempio: la ricerca mostra che mangiare una porzione quotidiana di fagioli o lenticchie (3/4 di tazza) può aiutare a ridurre il 5% del colesterolo LDL ("cattivo"). Altri studi hanno dimostrato che un consumo frequente di mele riduce il rischio di diabete di tipo 2,  la buona notizia è che puoi trovare le mele quasi ovunque.

 

Proteggi le tue articolazioni: L'invecchiamento non significa che devi rinunciare a passeggiate o addirittura alla corsetta, in passato si credeva che correre avrebbe rovinato le articolazioni delle ginocchia ma la nuova ricerca suggerisce che potrebbe rafforzarle. Non sembra aumentare il rischio di artrite. Detto questo, se avete artrite o articolazioni danneggiate, la corsa potrebbe essere troppo. Ma puoi ancora beneficiare dell'esercizio fisico, aiuta a rafforzare i muscoli, a sostenere le articolazioni e a diminuire il dolore, scegliendo delle attività a basso impatto come una passeggiata o la bicicletta.

 

Tieni in esercizio il tuo cervello: cerca di uscire dalla tua normale routine e affronta qualcosa di nuovo, come visitare posti nuovi, imparare un nuovo strumento musicale o una lingua. Nuove esperienze costruiranno nuovi percorsi nel tuo cervello, mantenendo la tua mente in buona salute quando invecchiate. Tutto ciò potrà essere un modo per essere felici.

 

Ridurre il sodio: la pressione sanguigna è più alta di quella che era? Non è insolito, in quanto tende ad aumentare quando invecchiamo. Per evitare ciò vi consigliamo di ridurre il sale nella vostra dieta. Le fonti peggiori sono i cibi precotti e confezionati. Pane e panini possono anche essere degli alimenti ricchi di sale. Cercate un rimedio naturale? Mangiare una banana, grazie al potassio in essa contenuto aiuterà a diminuire l'effetto del sodio nella vostra dieta e a mantenere la pressione sanguigna più bassa.

 

Aiuta il tuo corpo con degli integratori: è possibile trovare diversi integratori per migliorare il benessere del corpo, normalmente questi prodotti sono dei preparati speciali per over 50 ricchi in vitamine e minerali, in particolare raccomandiamo la formula 50 Plus, ricca di tutte le vitamine A, B, Acido folico, iodio, ferro, magnesio e zinco che insieme possono aiutare a mantenersi giovani e in forma a 360 gradi.

 

Articoli Correlati :

Come prevenire l'invecchiamento della pelle

Infographic- Glucosamina e articolazione

Lascia un commento su questo articolo

Indirizzo e-mail
Nome e Cognome
Commenti


Commenti

Attenzione: Le opinioni presenti di seguito sono espresse dai clienti Simply Supplements. Simply Supplements non è responsabile delle medesime. Esse non possono, inoltre, essere considerate dei consigli medici.

Lascia un commento per primo
Simply Supplements Facebook
Simply Supplements Twitter
Simply Supplements Instagram
Simply Supplements Pinterest
Simply Supplements Google+
Simply Supplements Blog
Simply Supplements YouTube




© SimplySupplements™ 2018   Tutti i diritti riservati

Show Bottom Menu
Continua a leggere +

payment options
top of page