CONSEGNA GRATUITA SU TUTTI GLI ORDINI
 
Se acquisti entro le 13 verrà spedito oggi
Accedi AccediRegistrati



Password dimenticata?



ACCEDI

email o password non corrette

Il carrello è vuoto

SUBTOTALE
0,00€
Benvenuti nel nostro blog

Gli effetti dei raggi UV sul nostro corpo

gli-effetti-dei-raggi-uv-sul-nostro-corpo

Seguite i nostri consigli per gioire dei benefici del sole e  prevenirne gli effetti collaterali

 

 

Che cosa sono i raggi ultravioletti?

I raggi UV sono una parte dello spettro elettromagnetico che dal sole penetrano sulla terra. Tali raggi sono impercettibili dall’ occhio umano a causa della loro  lunghezza d’onda ridotta rispetto alla luce solare. Gli UV si classificano come UVA, UVB o UVC. Quest’ultimi avendo raggi corti  vengono assorbiti dallo strato d’ozono senza raggiungere la terra. Contrariamente, gli UVA e UVB passano nell'atmosfera e svolgono un ruolo importante per il nostro corpo.

 

Benefici dei raggi UV

I raggi UV hanno molteplici benefici per il nostro organismo tra cui una funzione disinfettante, inoltre, possono aiutare la guarigione di alcune malattie della pelle come la psoriasi; migliorano l’umore  e forniscono la vitamina D, spesso conosciuta come la vitamina dell’abbronzatura.

Funzione disinfettante: la luce solare è un potente disinfettante e battericida che aiuta a eliminare  molti tipi di batteri nocivi per il nostro corpo.

Aiutano a guarire la psoriasi: la maggior parte delle persone che soffre di psoriasi trova giovamento dalla luce solare che aiuta la guarigione e a migliorare l’aspetto della pelle. Per alcuni il cambiamento è radicale al punto da eliminare quasi totalmente le macchie rosse della psoriasi tramite il sole e la temperatura mite dei mesi estivi. Tuttavia, per guarire la psoriasi attraverso i raggi UV, l'esposizione al sole deve essere graduale e prolungata nel tempo. Ciò significa che una settimana in vacanza al mare può aiutare ma raramente elimina completamente la patologia. Allo stesso modo se la pelle è esposta al sole per troppo tempo si rischiano gravi scottature e lesioni della pelle. In alcuni casi è possibile che sulle zone danneggiate dal sole si propaghi la psoriasi. Dunque è fondamentale esporsi al sole graduatamente, per consentire alla pelle di adattarsi alla luce  senza il rischio di bruciature.

Migliorano l’umore: Inoltre, la luce solare influisce fortemente sul nostro stato d’animo migliorando l’umore e conseguentemente anche la nostra salute. Gli studi si concentrano generalmente sulla sostanza chimica del cervello da cui dipende il nostro umore, la serotonina: infatti più i livelli di serotonina sono elevati più ci sentiamo di buon umore calmi e soddisfatti contrariamente con un minor livello di seratonina è possibile avvertire uno stato di nervosismo, ansia e depressione. (Molti antidepressivi infatti agiscono sulla serotonina aumentandone il livello percepito dai neuroni del cervello).

Aumentano la vitamina D: Il nostro corpo produce la vitamina D attraverso la luce del sole quando trascorriamo del tempo all'aperto. Solitamente dalla fine di marzo /l’inizio di aprile fino alla fine di settembre, il nostro corpo dovrebbe essere in grado di ottenere la maggior parte della vitamina D.  È sufficiente esporsi al sole  per poco tempo anche solo mettendo un baccio fuori dal finestrino della macchina o lasciando  le gambe scoperte senza protezione solare nei mesi estivi per catturare la luce solare. Tuttavia non c è una quantità specifica di tempo necessaria per la produzione di vitamina D per soddisfare tutte le esigenze del nostro corpo poichè i fattori che influiscono sulla produzione di vitamina D sono molteplici. Per esempio, le persone dalla pelle chiara devono fare particolarmente attenzione a non bruciarsi con il sole e proteggere adeguatamente la pelle con un protezione solare per prevenire arrossamenti o ustioni. Le persone dalla pelle scura invece devono trascorrere più tempo al sole, sempre utilizzando un adeguata protezione,  per produrre una quantità di vitamina D sufficiente per la loro pelle. Se non si ha la possibilità di stare all’aperto o il livello di questa preziosa vitamina è particolarmente basso, è possibile colmare la mancanza della luce solare tramite l’assunzione di integratori di vitamina D.

 

Effetti negativi dei raggi UV

Il sole a volte può avere effetti negativi sulla nostra pelle. Per esempio, l'effetto collaterale più comune e conosciuto del sole è la scottatura solare: quest’ultima infatti è uno degli effetti negativi più comuni. I sintomi delle scottature solitamente non appaiono fino a circa quattro o cinque ore dopo l'esposizione al sole.


I sintomi generali della scottatura sono:

Rossore

Dolore presso le parti arrossate

Gonfiore

Sintomi simi-influenzali, come nausea, febbre, brividi o mal di testa

Se si nota una febbre da sole, è necessario contattare il medico.

Rash cutaneo: un rash cutaneo è un’ eruzione cutanea che si verifica quando il sudore viene trattenuto sotto lo strato della pelle questo accade solidamente quando il clima è particolarmente caldo e umido. Di solito l’eruzione cutanea si propaga tra le pieghe della pelle, nella piega del gomito, nell'inguine o sul collo.

Danni causati agli occhi dal sole: L'esposizione prolungata e non protetta alla luce ultravioletta del sole può danneggiare la retina, che è la parte posteriore dell'occhio dove si formano le immagini visive, che vengono poi inviate ai centri visivi del cervello. I danni causati dall'esposizione alla luce solare possono anche causare lo sviluppo di urti lungo il bordo della cornea, che possono successivamente impedire una visione chiara. La luce UV è anche uno dei fattori che contribuisce alla comparsa  delle cataratte.

Cancro della pelle: la peggiore conseguenza dell' esposizione prolungata al sole è il cancro della pelle. Poiché il sole anno dopo anno danneggia lo strato cutaneo, inoltre  più l’età è avanzata, maggiore è il rischio di sviluppare il cancro. Ci sono tre tipi comuni di tumore della pelle che sono: il carcinoma delle cellule basali, il carcinoma delle cellule squamose e il melanoma maligno.

Come prevenire gli effetti collaterali del sole

Ci sono alcuni rimedi che aiutano a limitare i danni dei raggi UV:

Rimanere all'ombra: un modo ovvio ma fondamentale per limitare i danni degli UV è evitare di esporsi al sole per troppo tempo. In particolare tra le ore 11 alle ore 16, quando la luce UV è più forte.

Usare la protezione solare: È importante sapere che la protezione solare è solo un filtro per questo motivo  non protegge da tutti i raggi UV. Dunque la protezione solare non deve essere utilizzata come metodo per prolungare l’esposizione al sole infatti, anche la protezione più forte non protegge completamente dagli UV. La crema solare fornisce una protezione per un periodo limitato. Per avere una maggiore efficacia è importante riapplicarla ogni 30 minuti.

 

ALIMENTI CHE AIUTANO A PROTEGGERE LA PELLE DAL SOLE NATURALMENTE

 

Alcuni alimenti possono  ridurre il rischio di scottature arrossamenti e lesioni e il cancro della pelle, aiutando la pelle a rimanere in buona salute difendendosi i dal sole. Ecco alcuni dei cibi consgliati per proteggere la pelle:

GLI AGRUMI: che contengono un elevata concentrazione di vitamina C. Un buon livello di vitamina C e vitamina E, riduce il rischio di scottature.

LE CAROTE: sono una delle migliori fonti di beta-carotene. Il beta-carotene aiuta a proteggere la pelle contro i danni causati dai radicali liberi e dall'esposizione al sole. Dunque le carote forniscono  una maggiore protezione controle scottature, soprattutto se combinate con la vitamina E.

IL TÈ VERDE: protegge contro l'infiammazioni causate dai raggi solari e dai danni provocati dai raggi UV a lungo termine.

I POMEGRANATI: contengono acido ellagico, che aiuta a proteggere la pelle dai danni  causati dai raggi UVA e UVB del sole alle cellule.

POMODORI: contiene il licopene che è un carotenoide e un antiossidante che neutralizza i radicali liberi prodotti da troppo sole e minimizza qualsiasi risposta infiammatoria ai danni UV da parte del corpo.

 

Articoli Correlati :

Vitamina D: ruoli e tipologie,

Prepara pelle e capelli all'estate

Lascia un commento su questo articolo

Indirizzo e-mail
Nome e Cognome
Commenti


Commenti

Attenzione: Le opinioni presenti di seguito sono espresse dai clienti Simply Supplements. Simply Supplements non è responsabile delle medesime. Esse non possono, inoltre, essere considerate dei consigli medici.

Lascia un commento per primo
Simply Supplements Facebook
Simply Supplements Twitter
Simply Supplements Instagram
Simply Supplements Pinterest
Simply Supplements Google+
Simply Supplements Blog
Simply Supplements YouTube




© SimplySupplements™ 2018   Tutti i diritti riservati

Show Bottom Menu
Continua a leggere +

payment options
top of page